giovedì 14 gennaio 2016

PREVENIRE SOVRAPPESO E OBESITA' IN GRAVIDANZA


Il sovrappeso e l’obesità pre-esistenti  al momento del concepimento e l’eccessivo aumento di peso in gravidanza comportano un affaticamento per la madre e la espongono al rischio di diabete gestazionale, macrosomia fetale, gestosi, condizione tossica nella quale compaiono una serie di alterazioni quali l’aumento della pressione arteriosa, comparsa di notevoli proteine nelle urine e la comparsa di edemi: tutte condizioni che a loro volta, aumentano il rischio di parto complicato e di taglio cesareo. Inoltre, è sempre più evidente che disturbi metabolici in gravidanza (come appunto l'obesità) espongono anche i bambini al rischio di sviluppare disturbi metabolici da adulti.
LO PSICOLOGO DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

Ti  MOTIVA  E SOSTIENE nella gestione del peso corporeo nell’acquisizione di un sano comportamento alimentare

 
PERCHE’ LE VOGLIE IN GRAVIDANZA
Le ragioni sono essenzialmente due.
Ormonale: in gravidanza la modificazione ormonale determina variazioni del metabolismo, con conseguente aumento del fabbisogno di alcuni nutrienti, soprattutto di carboidrati; a tale richiesta il cervello mette in atto strategie “ VOGLIE” per  far riconoscere quelli che sono i bisogni reali del nostro organismo.
Psicologica: durante i nove mesi può capitare che la futura mamma avverta un ‘sano’ desiderio di essere accudita, coccolata, e le VOGLIE rappresentano uno stratagemma per esprimere questa maggiore richiesta di affetto e attenzioni.
Le VOGLIE sono l’espressione di un bisogno, fisico o psicologico, che vale la pena soddisfare purché non vi siano  controindicazioni legate a particolari situazioni (vedi ad es. i salumi crudi per chi non ha contratto la toxoplasmosi), e facendo attenzione naturalmente alle quantità, se non si vuole ingrassare a vista d’occhio!
SE LE VOGLIE E IL BISOGNO DI CIBO DIVENTANO IRREFRENABILI
PENSA  SNELLO è un percorso centrato su di Te, in cui Tu sarai il protagonista del Tuo cambiamento  e della Tua Perdita di Peso
 
PENSA SNELLO

È il percorso di rieducazione del comportamento alimentare pensato per Te.

Grazie alla sinergia della terapia Cognitivo Comportamentale e del Rêve-éveillé di Robert Desoille  è  possibile intervenire sui meccanismi che sottostanno a una cattiva alimentazione, sui comportamenti errati e soprattutto sulla comprensione più profonda del concetto legato alla  cura di sé con l’obiettivo di rafforzare l’autostima, l’autoefficacia, la motivazione, i desideri e le mete da raggiungere.

Perdere Peso e mantenere il risultato raggiunto nel tempo diventerà un nuovo stile di vita in cui:

· Sarai consapevole delle Tue modalità di approccio al cibo

· Ascolterai il Tuo corpo riconoscendo fame/sazietà

· Gestirai comportamenti alimentari errati

· Imparerai a mangiare sano con gusto

· Scoprirai il piacere di muoverti

· Imparerai a volerti bene migliorando la Tua  Autostima
 
 
 
LO PSICOLOGO DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE
 
Aiuta a:
· formulare gli obiettivi e individuare i         risultati da raggiungere
· approfondire le motivazioni che spingono al cambiamento ed i vantaggi che ne deriverebbero
· mettere in luce e modificare i comportamenti ed i pensieri “sabotanti”
· pianificare un programma fattibile di comportamenti da seguire
· Verifica periodicamente i risultati per registrare i miglioramenti ed apportare eventuali modifiche

con lo scopo di  MOTIVARE e SOSTENERE  il CAMBIAMENTO DELLE ABITUDINI ALIMENTARI e DELLO STILE DI VITA favorire il DIMAGRIMENTO ed il MANTENIMENTO DEL PESO a VITA
 
 
 
 
 
 

 



Nessun commento:

Posta un commento